Luigi Meneghello. Apprendista Italiano

21.00

“Si vedeva che c’è in natura una specie minore del divenire, le piantine che crescono da un seme, la gente che in principio è bambina e poi diventa grande, mette i mustacchi. Ma restava fermo il concetto che qualcosa di centrale non diviene affatto.”

“Si stava all’interno di una sfera immutabile, leggi analoghe a quelle che governavano le stagioni racchiudevano il nostro mondo come calotte di quarzo. Dentro alla sfera di quarzo ci si sentiva liberi di parlare e di vivere come credevamo”.

Disponibile

COD: 9788899016739 Categorie: , , ,

Descrizione

Titolo: Luigi Meneghello. Apprendista italiano
Autrice: Eliana Albertini
Pagine: 192, col.
ISBN: 9788899016739