Tutti pazzi per il gender

10.00

Al grido “Difendiamo i nostri figli!”, un esercito di uomini e donne spaventati e agguerriti si erge a difesa della nostra presunta natura minacciata da un mostro dalle mille facce e dai mille nomi.

È l’Ideologia del Gender.

La Società Italiana delle Storiche aveva già risposto un anno fa alle farneticazioni e all’uso sconsiderato della categoria “gender” definendola non una teoria (tantomeno un’ideologia) “quanto piuttosto uno strumento concettuale per poter pensare e analizzare le realtà storico-sociali delle relazioni tra i sessi in tutta la loro complessità e articolazione: senza comportare
una determinata definizione della differenza tra i sessi, la categoria consente di capire come non ci sia stato e non ci sia un solo modo di essere uomini o donne, ma una molteplicità di identità e di esperienze, varie nello spazio e nel tempo.”

Nonostante ciò, gli allarmi e le paure infondate non sono diminuiti, anzi. Negli ultimi mesi abbiamo assistito a un aumento esponenziale di comunicati, iniziative, proposte di scioperi scolastici, richieste di “fare qualcosa” contro questa ideologia che ci vorrebbe tutte e tutti indifferenziati e liberi di scegliere se essere donne, uomini, trans, omo, etero, bisex, casti, indecisi o altre diavolerie che non abbiamo ancora inventato.

Chiara Lalli ripercorre a ritroso la via del “gender” per andare a recuperare le origini di una tale confusione di termini, concetti e intenzioni fino ad arrivare allo scontro sulla maternità surrogata diventata, suo malgrado, terreno di battaglia “gender”.

Una confusione per niente neutrale e che mira al controllo della morale, del comportamento, della sessualità, dell’educazione e dei corpi non conformi.

Disponibile

COD: 9788860444882 Categorie: , , ,

Descrizione

Titolo: Tutti pazzi per il gender
Autrice: Chiara Lalli
Collana: Documenti
Pagine: 176, brossura con alette
ISBN: 9788860444882

Ti potrebbe interessare…