Dal 26 marzo in libreria GRECO MODERNO di Nikos Petrou

“Vedo le risate di tutti, le braccia che si agitano, ma non sento nulla. Come se mi fosse esplosa una bomba a pochi centimetri, stordendomi. Quella bomba ha un nome, Kostas”.

Quando Vasilis e Kostas si conoscono nel cortile del lice Iktinou di Salonicco, in una mattina di maggio, non sanno che i loro destini si stanno per intracciera. Vasilis, ventuno anni e un piercing al sopracciglio sinistro, è concentrato sui suoi studi universitari di Ingegneria Navale e sulla sua difficile relazione sentimentale con Dimitris, mentre Kostas, diciotto anni e il temperamento da leader, è assorbito dall’audace piano di occupare il proprio liceo per protestare contro la politica di austerità che sta stritolando l’economia e la vita della Grecia. Eppure basterà il semplice incrocio dei loro sguardi per innescare una catena di eventi che sconvolgerà le loro vite, offrendo a Vasilis e Kostas l’opportunità dell’amore. Sapranno coglierla?

Nikos Petrou (1985) è nato a Salonicco dove ha concluso il suo ciclo di studi. Ora vive a Bruxelles. Greco moderno è il suo romanzo d’esordio.