Dianora Tinti – Amore e morte in Argentina: Intervista a Claudio Stassi

Claudio Stassi (nella foto a sinistra insieme al noto fumettista argentino Sampayo), palermitano di nascita, attualmente vive e lavora a Barcellona ed è l’autore di due interessantissimi volumi contro la mafia.

Esordisce nel 2006 con il volume Brancaccio, una storia di mafia quotidiana in collaborazione con Giovanni De Gregorio, edito dalla Becco Giallo.

Segue la trasposizione a fumetti del libro scritto da Luigi Garlando Per questo mi chiamo Giovanni, edito dalla Rizzoli.
L’ultima fatica editoriale di Claudio Stassi si intitola: Rosario. L’amore e la morte. L’opera scritta in collaborazione appunto con il famoso autore argentino Carlos Sampayo, edito dalla Coconino Press.

L’opera narrata è ambientata nella Argentina del 1930, in questo clima si attua il primo colpo di stato organizzato dai militari e con esso si creano le premesse di un nuovo regime dittatoriale con conseguente barbara repressione degli oppositori. In questo contesto si sviluppa la storia d’amore tra un musicista e una femme fatale. La vicenda viene narrata in una atmosfera cupa, piovosa tipica dei noir degli anni ’30.

Continua a leggere su Dianora Tinti


ROSARIO_copertina

Titolo: Rosario
Autori: Carlos Sampayo e Claudio Stassi
Collana: Maschera Nera
Numero pagine: 96, a colori, formato 17 x 24
Prezzo: 18,50 euro
ISBN: 9788876182921