Indiepercui: L’armadio di Satie

Favola notturna e cupa che ad un certo punto si apre a segni di speranza provenienti da un inatteso finale in un susseguirsi di vicende oniriche spiazzanti, ma in un certo senso coese e recanti significato da apprezzare per intreccio narrativo e per capacità nel ricreare minuziosamente, con particolari lasciati, talvolta all’immaginazione, una Parigi dei primi ‘900, una Parigi plumbea, piovosa, in attesa costante di un sole che tarda ad arrivare.

Continua a leggere su Indiepercui


satie1

Titolo: L’armadio di Satie
Autore: Sebastiano Vilella
Collana: Maschera Nera
Numero pagine: 144, in bicromia, formato 21,5 x 29 cm
ISBN: 9788876183225