Mangialibri: Il nostro caro ragazzo

A Parigi Guy si sente leggero. Può finalmente esprimersi in una lingua di cui conosce ogni sfumatura e soprattutto non è costretto a interpretare l’eterno ruolo dello straniero. Allo stesso tempo il suo accento non è più un argomento di conversazione perché Guy è semplicemente un francese come tanti. Vengono meno la sua principale conquista – l’abilità nel parlare inglese (che comunque parla meglio di quanto non riesca a capire) – e la stranezza della sua identità di francese nel continente americano. È banalmente un bell’uomo in una città affollata di uomini belli, sempre che piaccia il genere pelle e ossa con grandi nasi.

Continua a leggere su Mangialibri


FRONTALE COVER IL NOSTRO CARO RAGAZZO

Titolo: Il nostro caro ragazzo
Autore: Edmund White
Traduzione: Martino Adani
Pagine: 304
ISBN: 9788899452087