Piegodilibri.it: Recensione di Greco moderno, di Nikos Petrou

Sotto la doccia, non riesco a togliermi dalla faccia il sorriso. Mi sento libero. Anzi, leggero. È come quando ti tolgono il gesso dal braccio. Il problema è riprendere le misure, adattarsi al nuovo peso e alla nuova forza. Mi sento onnipotente. Al diavolo la ragione. Fanculo alla prudenza. Sono una fregatura. Nella vita ci vuole coraggio, sempre. A viso aperto.

A parlare è Vasilis, il protagonista di Greco moderno, romanzo d’esordio di Nikos Petrou (Syncro High School, 2015, pp. 188). Un ragazzo di ventuno anni, studente di Ingegneria Navale a Salonicco e un piercing al sopracciglio sinistro ribattezzato peace, come spiega lui stesso la pace con i miei desideri e con la mia vita.

Coraggio e amore omosessuale, crisi economica e rivendicazioni politiche sono gli ingredienti della vita di Vasilis. Poi la confusione e l’incertezza, la curiosità e la diversità.

Continua a leggere su Piegodilibri.it


greco-moderno

Titolo: Greco moderno
Autore: 
Nikos Petrou
Copertina flessibile:
188 pagine
ISBN: 978-8889113912