Senzaudio.it: Helen Humprheys – Cani Selvaggi

Se guardate la pagina della rassegna stampa sul sito Playground per il libro “Cani selvaggi” di Helen Humphreys vi viene da pensare che parlare ancora di questo libro, a distanza di anni dalla sua pubblicazione, sia superfluo.
Fortunatamente parlare di libri raramente è superfluo e inoltre, ad Aprile 2015 Playground pubblicherà una nuova versione di “Cani selvaggi” con grafica rinnovata. Partiamo dalla trama. Per motivi diversi un certo numero di cani viene allontanato dai rispettivi padroni e finisce per rifuguarsi in un bosco dove formano un branco. I proprietari dei cani, sei per la precisione, decidono di andare ogni sera ai margini del bosco e chiamare a gran voce gli animali esiliati nella speranza che questi ritornino.
Il romanzo è corale, la storia viene raccontata a più voci, voci che si intrecciano e danno un quadro definitivo. Per cui abbiamo Alice che soffre per amore nei confronti di Rachel, Rachel che si sente soffocare da questo amore. Lily, ragazza con problemi mentali che decide all’improvviso di addentrarsi nel bosco, Malcom che cerca di sfuggire alla pazzia attraverso la pittura, il giovane Jamie che ha un patrigno violento e che non trova un punto di equilibrio, Walter il cacciatore che avrà un ruolo chiave nelle faccende di questa storia e che decide che l’assoluzione non fa per lui e così via.

Continua a leggere su Senzaudio.it


cani-selvaggi

 

Titolo: Cani Selvaggi Nuova Edizione
Autrice: Helen Humphreys
Formato: 15X20
Pagine: 176
Traduzione: Caterina Cartolano e Daniela Fortezza
ISBN: 9788889113974