In offerta!

Quasi

18.0017.10

Manu Larcenet racconta il suo anno di servizio militare. E un episodio che ha segnato per sempre la sua visione del mondo.

“Ho imparato a marciare, a urlare risposte idiote a domande cretine, ad
allacciarmi gli scarponi, a cantare marciando al passo sul cemento, a vivere in
mezzo a una mandria 24 ore su 24, a non sognare più, a tacere… E ho imparato che dalla massa non può nascere che il peggio”.

Sono passati vent’anni da quando il servizio militare obbligatorio è stato abolito in Francia, quindici nel nostro Paese. In questo graphic novel Manu Larcenet, uno dei maestri del fumetto contemporaneo, ci racconta la sua esperienza giovanile da soldato. E la definisce senza mezzi termini “un giro all’inferno”. Nasce così un’incursione nel Male che anticipa opere della maturità come Blast e Il rapporto di Brodeck. Con stile asciutto e con un evocativo disegno in bianco e nero, l’autore descrive quello che è stato il suo incubo quotidiano: una vita in caserma fatta di obblighi insensati, punizioni assurde ed esplosioni di violenza. Fino al racconto di un episodio che formerà indissolubilmente la sua scala di valori come uomo e di conseguenza la sua cifra stilistica come autore.

Quasi è un racconto catartico, scritto e disegnato di getto: un vero e proprio esorcismo, che si avvale di un segno grafico oscuro, brutale e intransigente. L’opera di un giovane Larcenet che alla fine degli anni ’90 aveva imparato da David B. la libertà di fare autobiografia intima e sincera a fumetti, e guardava a maestri come Trondheim e Blutch, già però rielaborando la loro lezione in maniera personalissima. Pubblicato in Francia anni fa e più volte ristampato, sempre in nuove edizioni, Quasi si colloca nello stesso percorso introspettivo di Larcenet visto in opere come Faremo senza, segnandone l’ennesima tappa emozionante e indispensabile.

“In Larcenet c’è sempre una forza vitale che deriva dalla consapevolezza che soltanto chi riconosce di aver toccato il fondo non ha più paura di cadere e può iniziare a risalire.”.
Stefano Feltri, Il Fatto Quotidiano

“Uno dei lavori più rappresentativi dello stile del fumettista francese, nonché una tappa obbligata per comprendere la sua evoluzione. Quanti hanno maturato negli anni una dimestichezza con le opere di Larcenet non potranno non notare temi e soluzioni che anticipano in maniera diretta quelli sviluppati prima in  Blast  e in seguito nell’affascinante e oscuro Il rapporto di Brodeck, senza dimenticare una tappa intermedia e fondamentale come Lo scontro quotidiano”.
Fumettologica

“I graphic novel di Larcenet si distinguono per la straordinaria capacità di introspezione psicologica”.
The Comics Journal

 

Disponibile

COD: 9788876185281 Categorie: , , ,

Descrizione

Autore: Manu Larcenet
Titolo: Quasi
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 104, bianco e nero, formato 30 x 20 cm (orizzontale), cartonato
ISBN: 9788876185281

Ti potrebbe interessare…